Archives

Archive for gennaio, 2011

Opening the lid

non importa dove o quando, in rete, non conta.

e nei discorsi

ti mancava la linea dell’orizzonte.

Una pioggia così rossa

ma che si perde prima di arrivare al suolo.

Periodic table

[19:44:54] Kenny says: we [19:45:07] Mal says: we [19:45:16] Kenny joins conversation [19:45:17] Kenny says: He? [19:45:28] Mal s [19:44:54] Kenny says: we [19:45:07] Mal says: we [19:45:16] Kenny joins conversation [19:45:17] Kenny says: He? [19:45:28] Mal says: k E si risparmia pure passai banda

E le fante?

Oddio che titolo importante… c’è dietro tutto un periodo di starcraft… cmq… non volevo dire questo… « Un essere umano deve essere in grado di cambiare un pannolino, pianificare un’invasione, macellare un maiale, guidare una nave, progettare un edificio, scrivere un sonetto, tenere la contabilità, costruire un muro, aggiustare un osso rotto, confortare i moribondi, […]

artificial

unification is not an option. Ed andare a dormire male non sarebbe…

connection lost….

primi passi, ora servono i salti.