Nuovo mondo

Posted on domenica 14 dicembre 2008

Ahimè temo sia stato proprio necessario. L’incalzante avanzata delle muffa, probabilmente fermata negli ultimi giorni, ha reso necessaria questa triste decisione (anche perchè tra pochi giorni ho un esame e non posso perdere troppo tempo 🙁
Andiamo per ordine.
La muffa deve essersi sviluppata principalmente perchè l’ambiente era estramamente umido, l’esposizione al sole era praticamente nulla (in effetti mi sorprende che non si sviluppi muffa nella mia camera lol) e sopratutto il cibo non dovrebbe mai toccare il terreno (o nel mio caso la sabietta). Spero solo di non aver ignorato qualche altro motivo fondamentale.

Deciso nel recuperare il piccolo popolo ho spostato gli abitanti dell’ “ant display” homemade in un piccolo tupperware dove ho posto della sabietta come fondo ed un contenitore per dell’acqua zuccherina (facendo attenzione a non sporcare la sabietta).
La cosa grave è che delle 15 formiche inserite il primo giorno ne sono riuscito a contare solo 8 oggi e di queste ne ho recuperate solo 5. Le altre 3 credo siano nei cunicoli, magari aspetto che escano per recuperarle dal vecchio terrario e spostarle con le compagne (che per ora sembrano gradire il mini tupperware).

Proprio ora che sto scrivendo stanno assaporando l’acqua zuccherosa… inoltre noto che attraverso il plexiglass mi sembravano minuscole invece sono belle in salute 😀

P.S Aggiornamento all’ultim’ora… una formica è praticamente entrata nel contenitore zuccheroso, la densità della soluzione le rende difficile la fuga, quindi… la soluzione va tenuta liquida… a me sembra vinavil…. spero non ci muoia dentro (di solito si usa ovatta imbevuta o una spugnetta… chissà perchè eh? :D)

P.P.S L’ho salvata.

P.P.P.S Riflettendo noto che è davvero pericolosa quella pozza collosa di zucchero… spero non diventi una trappola mortale… magari col tempo lo zucchero precipita sul fondo rendendola meno pericolosa!


No comments have been added to this post yet.

Leave a comment

(required)

(required)


Information for comment users
Line and paragraph breaks are implemented automatically. Your e-mail address is never displayed. Please consider what you're posting.

Use the buttons below to customise your comment.


RSS feed for comments on this post | TrackBack URI