Acre

Posted on martedì 11 marzo 2008

Acre. Ma andiamo in ordine…

Spring came with awakening, came with innocense and joy
Spring came with fascination and desire to deploy
Summer came with restlessness and curiousity
Summer came with longing for the things we could not be

Ultimamente sto ascoltando i Pain of Salvation, mi pare adeguato sfruttare parte di un loro testo.
E quindi, dopo del tempo,

Autumn came with knowledge, came with ego came with pride
Autumn came with shamefulness for the things we could not hide
Winter came with anger and a bitter taste of fate
Winter came with fear for the things we could not escape

yaaawn, è importante preparare le valigie prime di partire, gli strumenti prima di lavorare e così via. La mia quaresima (che non ha nulla a che fare con quella cristiana :D) personale è già terminata da un pò, sinceramente prima del dovuto. L’esito era diventato inutile, adoro internet.
lol.

Tornando ai discorsi seri (“degni di nota” n.d.Mal), dicevo… acre.
Il primo anno di università mi disse un “collega” (e non scendiamo nei particolari -_-“) che le percezioni olfattive quasi non vengono filtrate ma “elaborate in raw”.
Immergermi nei fumi caldi dello stagno e del silicone (e porco dio piove, o mi intossico o allago casa) transitando da ben più piacevoli odori… come dire… bah nulla.
Per certe cose e per certe persone non c’è speranza.

Ovviamente parlo di me.

P.S il generatore di leggi di murphy ne ha proposta una che nel contesto è adeguata

La cosa che serve di meno e’ quella che funziona meglio.


No comments have been added to this post yet.

Leave a comment

(required)

(required)


Information for comment users
Line and paragraph breaks are implemented automatically. Your e-mail address is never displayed. Please consider what you're posting.

Use the buttons below to customise your comment.


RSS feed for comments on this post | TrackBack URI