Si comincia in questo modo. Speriamo di no.

Posted on mercoledì 15 aprile 2015

Lo so che non è la stessa cosa, e che in effetti nemmeno il deserto dovrebbe esserci, però mi fa ridere il parallelo.

Cioè, fa ridere fino ad un certo punto XD

L’immaginario collettivo (o forse è solo il mio) lavora in maniera buffa.

Tony

Che cafonata di post, però fa ridere.
Solo a me.

mauri @ 10:57 am
Filed under: Spostamenti andwork
Boscaioli

Posted on sabato 7 giugno 2014

e la loro quotidianità.

mauri @ 4:20 pm
Filed under: Trollish
L’alba della notte prima

Posted on martedì 13 maggio 2014

Deve esserci un qualche piacere recondito nei momenti e negli orari di massima solitudine che puoi strappare ai luoghi affollati.

Ho sempre vissuto di notte, ma devo dire che l’alba (della notte prima) sa come incorniciare i suoi doni.

mauri @ 6:07 am
Filed under: Trollish
Il ritorno della volpe

Posted on giovedì 1 maggio 2014

Il primo incontro. La decisione. La sua voce, il nostro mondo.

Questa notte in cui la volpe è tornata.
Ondeggia la sua testa, ci canta i suoi inni.

mauri @ 3:46 am
Filed under: Trollish
Il futuro degli (negli) agrumi

Posted on giovedì 17 aprile 2014

Ho sempre pensato decisamente troppo.

Forse sono sempre stato così, forse ci sono diventato o ci sono dovuto diventare, ma ora non è importante.

Avere una visione chiara, anche troppo, di ciò che sarà, di come sarà, ti prepara.

Ti prepara?

O magari vivi solo meno tranquillo prima del dovuto.

Lo sai che è così, ma non è nel tuo controllo.

L’odore e il sapore degli agrumi, le spine, mi hanno accompagnato in tutti questi anni, lo faranno ancora. E quando quel giorno verrà ci sarà un motivo e tanti anni di ricordi in più.

Un altro problema che mi sto ponendo (da troppo tempo) prima del dovuto,  ma ammetto che mi garantisce quel minimo di tranquillità in più.

Per sopravvivere?

Per sopportare.

 

 

Un po’ come Cassandra.

 

mauri @ 1:45 am
Filed under: Sopravvivenza quotidiana andSorrow
NightGaunts#1

Posted on sabato 22 febbraio 2014

Improbabili personaggi, S.I.D sottocutanei, manciate di pixel. Notti buie, upgrade++.

New Zealand story

mauri @ 5:12 am
Filed under: Trollish
I miei ricordi di Garet Jax

Posted on martedì 16 luglio 2013

Riaffiora dai miei ricordi, da tempo ormai, il maestro d’armi Garet Jax.

All’uccisione della Jachyra, scoprirà, ha dedicato tutta la sua vita, tutto il suo addestramento, tutta la sua vita, appunto. Mai battuto in combattimento, porta al termine la sua missione ma, ironicamente, la sua ultima.

Il veleno di qualcosa che non doveva essere vivo, di qualcosa che non doveva esistere, di qualcosa che non doveva… ferma le sue spade.

Mi piace pensare che sia stato più che soddisfatto, di tutto, dei sacrifici, delle ombre, dei pochi momenti di luci. In quegli ultimi istanti con le mani serrate sull’acciaio, forse finalmente un sorriso ha solcato quel dannato volto.

L’uomo si può opporre, combattere e vincere. Il prezzo, è il minore dei mali. C’è qualcosa di più importante.

Sempre.

GaretJax

mauri @ 3:40 am
Filed under: Trollish
Last Vestige of Old Joy

Posted on sabato 6 ottobre 2012

Once we played in this forest in the shade of the tall trees
at the dawn of this particular time.
But many an aeon has passed since and many a fate has changed.

…and our great woods died. No new seeds have been planted for ages
And those that were have been torn out from the soil.

(canditata come mia canzone dell’inverno 2012, lol)

mauri @ 7:12 pm
Filed under: Trollish
aggiornamenti

Posted on lunedì 10 settembre 2012

direi che sta per arrivare il momento di svecchiarsi…

mauri @ 4:34 pm
Filed under: Senza categoria
Il pachidermico problema

Posted on giovedì 19 luglio 2012

Non è tanto l’innata volontà dei due nel dondolarsi sul filo di una ragnatela, ma la situazione si complica quando altri elefanti iniziano ad accorrere, perché trovano la cosa interessante ovviamente.

Ed evitiamo di parlare del punto di vista del ragno…

mauri @ 6:24 pm
Filed under: Trollish